Web-doc: Inseguire le stelle. Storie di donne e uomini all’ombra della Fortezza Europa

Un ragazzo passeggia nei vicoli di Basmane. Izmir 15 febbraio 2016.

Tempi Moderni promuove e sostiene il crowdfunding per la realizzazione del web-doc “Inseguire le stelle. Storie di donne e uomini all’ombra della Fortezza Europa” che coincide con la linea editoriale e culturale del centro studi. La partecipazione attiva alla sua realizzazione consente, secondo noi, la costruzione di una comunità di persone interessate e soprattutto motivate a promuovere, approfondire e diffondere una riflessione qualificata sui temi del viaggio, della migrazione, dei rifugiati e dell’accoglienza variamente declinata. Un prodotto audiovisivo può essere uno strumento di attivismo? L’associazione Cro.M.A. ne è convinta e per questo ha lanciato una campagna di crowd funding che è contemporaneamente una produzione dal basso e una campagna di sensibilizzazione sulla crisi dei rifugiati. La vera protagonista di “Chasing the stars”, web-doc in tre episodi ideato dall’associazione Cro.M.A., è la resilienza. Il racconto parte da Basmane, quartiere di Izmir in Turchia, dove attualmente risiedono migliaia di rifugiati, principalmente siriani. Qui è ambientata la storia di Hasan, trentenne di Aleppo rimasto bloccato dopo alcuni tentativi falliti di imbarcarsi per la Grecia e che oggi aiuta i rifugiati traducendo per loro documenti e dando informazioni utili. 

Navigando sul sito chasingthestars.eu si incontreranno anche tanti volontari, turchi ed europei, che coinvolgono attivamente i rifugiati nelle attività di Kapılar, il primo centro comunitario di Izmir dove gli autori hanno conosciuto i protagonisti dell’episodio. Il primo episodio è già in fase avanzata di lavorazione, mentre gli episodi ambientati in Grecia e Germania saranno realizzati nel 2017. 

L’associazione Cro.M.A., in collaborazione con “Young Researchers of Serbia”, ha lanciato su indiegogo.com una campagna di crowd-funding che resterà attiva fino al 15 gennaio 2017. Inseguire le stelle per milioni di persone significa scegliere di vivere, per altre significa credere nel cambiamento, per altre ancora è un atto di libertà. Tutti insieme possiamo dare vita a questo racconto e reagire alla xenofobia e alle campagne d’odio, con la collaborazione e la solidarietà. 

Sinossi

 “Chasing the stars” è un progetto di web-doc interattivo in tre episodi che intende raccontare il processo della migrazione attraverso l’azione diretta di chi è costretto a lasciare il proprio paese per trovare condizioni di vita migliori in Europa. L’approccio è partecipativo, volto all’inclusione dei personaggi che contribuiscono al racconto delle loro storie. 

Il web-doc è strutturato in tre fasi che ricalcano le dinamiche dell’attraversamento dei confini e la condizione che i migranti si trovano a vivere. 

“L’attesa”, episodio Turchia – Il primo episodio è ambientato in Turchia, nella città di Izmir, storicamente crocevia di popoli e culture, oggi centro del traffico di esseri umani verso l’Europa. I migranti, soprattutto siriani, vivono qui un tempo sospeso, tra l’attesa e la paura di imbarcarsi, l’organizzazione del viaggio, l’impegno ad andare avanti nonostante tutte le difficoltà auto-organizzandosi e collaborando con gli altri.

 “Di nuovo in trappola”, episodio Grecia – Il secondo episodio si svolge in Grecia: il primo impatto con l’Europa, il controllo istituzionale, la resistenza, la determinazione di organizzarsi nuovamente per oltrepassare altri confini e barriere, ostacoli fisici e interiori, pur di raggiungere la propria meta. Qui i migranti non possono proseguire, né tornare indietro e si trovano ancora una volta intrappolati. 

“Un nuovo inizio”, episodio Germania – Il terzo episodio racconta i primi passi di una nuova vita in un nuovo paese, la sensazione di essere finalmente al sicuro, le dinamiche d’integrazione o d’esclusione, le forme di aggregazione e di organizzazione, il rapporto con il passato, i parenti e gli amici lontani.

Contatti

Email: ass.croma@gmail.com

Telefono: 3283750077

Facebook: Cross Media Action

Written By
More from Redazione

L’ONU introduce la figura dell’esperto per i diritti LGBTI

dal sito Terranuova Lo scorso 30 giugno, il Consiglio per i Diritti...
Read More

Lascia un commento