Dossier Siria, di Ilaria De Bonis per Popoli e missione

Come si è involuta la strategia bellica in Medio Oriente a partire dal caso siriano? Come è possibile che i civili siano diventati il target privilegiato degli eserciti e che i criminali non solo restino impuniti, ma rimangano saldi al potere? Mentre è in corso il negoziato di Astana per la Siria, l’impressione è che ancora una volta giustizia non sia fatta. Assad è interlocutore ufficiale dei governi, la popolazione in Siria è ancora vittima di violenze e degli assedi. Attraverso la voce di attivisti per i diritti umani, giornalisti, operatori umanitari e missionari, diamo spazio al Diritto e all’umano. Cerchiamo risposte al perché delle aberrazioni belliche. Per entrare in questo dramma e comprendere alcune sue dinamiche si invita a scaricare il dossier Aberrazioni belliche di Ilaria De Bonis, giornalista, pubblicato da Popoli e Missione nel 2017.

Per scaricare il dossier clicca qui

Written By
More from Redazione

Call for paper “Religions and Identities in the European Migration Crisis”

Tempi Moderni segnala la call for papers del convegno dal titolo "Religions...
Read More