Aziende sequestrate e confiscate in amministrazione giudiziaria

Si pubblica questo comunicato stampa promosso da Luciano Silvestri del Dipartimento Legalità CGIL. Il Decreto legislativo 18 maggio 2018, n. 72, recante “Tutela del lavoro nell’ambito delle imprese sequestrate e confiscate in attuazione dell’articolo 34 della Legge 17 ottobre 2017, n. 161″, all’articolo 1, ha introdotto un trattamento di sostegno al reddito, pari al trattamento straordinario di integrazione salariale, a favore dei lavoratori sospesi dal lavoro o impiegati a orario ridotto, dipendenti da aziende sequestrate e confiscate, sottoposte ad amministrazione giudiziaria, per le quali è stato approvato il programma di prosecuzione o di ripresa dell’attività di cui all’articolo 41 del Decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, e fino alla loro assegnazione o destinazione.

Con il Decreto interministeriale n. 2 del 29 marzo 2019 sono state ripartite le risorse finanziarie a sostegno delle misure introdotte dal decreto legislativo sopra indicato e con il Decreto interministeriale n. 1 del 10 gennaio 2019 sono state definite le modalità  applicative.

Clicca qui per scaricare il decreto legislativo n. 02/2019 DI-n-2-del-29032019

Allegati

Written By
More from Redazione

Convegno su caporalato e questioni migratorie all’università Luiss di Roma

Tempi Moderni invita quanti interessati all'iniziativa organizzata dall'università Luiss di Roma sul...
Read More