Rilascio immediato di Patrick George Zaky

Il centro studi Tempi Moderni è profondamente preoccupata per l’arresto dello studente di nazionalità egiziana Patrick George Zaky, iscritto al Master in Studi di Genere (GEMMA) dell’Università di Bologna, nonché attivista per i diritti umani e collaboratore dell’associazione Egyptian Initiative for Personal Rights (Eipr). Patrick George è stato arrestato nella notte tra il 6 e il 7 febbraio all’aeroporto del Cairo, dove si trovava per una visita alla famiglia.

La mattina dell’8 febbraio, Patrick Zaky è comparso di fronte al Pubblico Ministero a Mansoura con l’accusa di pubblicazione di notizie false volte a disturbare la pace sociale e diffondere il caos; incitamento a manifestazioni di protesta senza il relativo permesso da parte delle autorità, allo scopo di attentare all’autorità dello Stato; istigazione al rovesciamento del governo egiziano; gestione di un account social allo scopo di minare l’ordine sociale e la sicurezza pubblica; istigazione alla violenza e a crimini terroristici.

Tempi Moderni si unisce all’appello di quanti ne richiedono il suo immediato rilascio e rientro in Italia.

Written By
More from Redazione

Call for paper Folk narrative in regions of intensive cultural exchange

Tempi Moderni promuove l’invito per la call for papers della Conferenza dell'International Society...
Read More