Libia come un inferno, l’Italia sposa il negazionismo

L’Italia ha prorogato il memorandum d’intesa firmato con la Libia nel febbraio 2017, con il governo Gentiloni, ministro degli interni Marco Minniti, che assegna a Tripoli il compito di bloccare a terra o ricondurre indietro i migranti, dopo averli intercettati e fermati nel Mediterraneo. In sostanza, un patto di respingimento di massa. Ad ogni costo. […]

Grecia: contro i profughi un muro anche in mezzo al mare

Non bastavano i muri “a terra”. Gli oltre 1.100 chilometri di barriere metalliche, alte dai 4 ai 6 metri e coronate dai micidiali rotoli di filo lamellato, costruite, ad esempio, intorno alle enclave spagnole di Ceuta e Melilla in Marocco o lungo la frontiera dell’Evros fra Grecia e Turchia come sull’intero confine tra la Bulgaria […]

Libia, tre giovani vite spezzate. Con la complicità dell’Italia

“Chi ha ridotto di più gli sbarchi”: a questo si riduce il giudizio sul “successo” o meno della politica migratoria condotta dal Governo. Matteo Salvini rivendica il record di aver “fatto crollare” gli arrivi nel 2019 a poco più di 18 mila, rammaricandosi che negli ultimi quattro mesi dell’anno, via lui dal Viminale, ci sia […]

Qualche disperato paga per entrare nei lager libici sperando nella relocation. Ma la relocation è bloccata

I rifugiati africani in Libia sono così disperati che qualcuno arriva a pagare una tangente per entrare nei centri di detenzione, nella speranza di essere eventualmente inserito in un programma di relocation e poter così lasciare quel paese sconvolto dalla guerra, dove nessuna legge ormai ha più valore. Eppure, mentre continuano gli attacchi e i […]

Dopo Malta cresce il disimpegno dell’Europa nei soccorsi in mare

Il premier Giuseppe Conte ha parlato di “svolta”. E’ vero, sembra proprio che il recente accordo di Malta stia segnando una “svolta” nella politica migratoria e nell’organizzazione dei soccorsi ai naufraghi alla deriva su barche o relitti salpati dalle coste africane con il loro carico di disperati. Non nel senso, però, lasciato intendere dal Governo […]

Lampedusa: un sacrario per “fare i conti” con noi stessi

Il 3 ottobre 2013, esattamente sei anni fa, la strage di Lampedusa ha scosso la coscienza del mondo, mettendola di fronte al dramma dei profughi. La risposta immediata fu Mare Nostrum, la vasta operazione di soccorso condotta dalle navi della Marina italiana fino alle soglie delle acque costiere libiche. “Perché tragedie analoghe non accadano mai […]

Accordo di La Valletta: è davvero una “svolta”?

“ Una svolta decisiva nella politica sull’immigrazione”: così’ è stato definito dal Governo italiano l’accordo raggiunto al summit di La Valletta tra Italia, Germania, Francia e Malta sul meccanismo di redistribuzione dei migranti soccorsi in mare. Elementi positivi, in effetti, non ne mancano, a cominciare dal fatto che per la prima volta si sia affermato […]

Il nuovo Governo ascolti il grido di dolore del popolo eritreo

Per anni l’Eritrea è rimasta come in isolamento: la dittatura ha trasformato il paese in una enorme caserma/prigione, facendone, con la sua politica, una sorta di “stato-paria”, dal quale gran parte della comunità internazionale ha via via marcato le distanze, giungendo a ritirare le proprie rappresentanze diplomatiche da Asmara. A partire dagli ultimi mesi del […]

Eritrea andata e ritorno: profugo appena rimpatriato scappa di nuovo

E’ scappato dall’Eritrea nel 2016, quando era appena sedicenne. Ha trascorso tre anni d’inferno in Sudan, in Egitto e infine in Libia, in mano ai trafficanti e poi nel centro detenzione di Zuwara. Pur di lasciare quel lager, dove la sua vita era appesa a un filo, ha accettato, insieme ad altri ragazzi eritrei, di […]

Eritrea, un anno fa la pace. Ma c’è la pace?

Inebriati dalla libertà e dalla pace. Questo emerge dalle vecchie foto in bianco e nero che ritraggono i volti, i gesti, gli abbracci, i balli di migliaia di donne, uomini, ragazzi che per giorni hanno invaso le strade di Asmara e di tutte le città del Paese all’indomani del referendum del 1993, che ha sancito […]