A Milano e Roma le “nazionali” dei migranti

“L’Italia non è un enorme campo profughi”, “Faremo un censimento dei rom, quelli italiani purtroppo ce li dobbiamo tenere”. Le “bordate” del ministro degli Interni Matteo Salvini gettano benzina sul fuoco, in un Paese che si sente “invaso” dagli stranieri. Ma nell’Italia salviniana dei blocchi navali e dei censimenti, c’è anche spazio per iniziative che […]