21 ottobre 2019, in piazza della Libertà a Latina coi braccianti sfruttati per chiedere giustizia e libertà

Lunedì 21 ottobre alle ore 16.00 saremo in piazza della Libertà a Latina per scioperare e manifestare, ancora una volta, coi braccianti indiani e italiani contro le violenze, lo sfruttamento e il caporalato nell’Agro Pontino e ovunque in Italia. Una iniziativa organizzata dalla Comunità Indiana del Lazio insieme e per la prima volta ai tre […]

Human Rights Defender a Dublino. Si riparte da qui.

Partecipare all’incontro organizzato da Frontline Defenders a Dublino, dal 02 al 05 settembre, insieme a circa un centinaio di attivisti e difensori per i diritti umani nel mondo impegnati contro dittature, discriminazioni e violenze di ogni genere, mi ha riempito di orgoglio. Il mondo ha mostrato uno dei suoi volti migliori. Donne provenienti dalla Bolivia, […]

Fitofarmaci illegali, tossici e cancerogeni nelle campagne pontine. Siamo tutti morti che lavorano?

Il 13 settembre, il giornale La Repubblica, con il suo settimanale, Il Venerdì, ha pubblicato un articolo di inchiesta a firma di Marco Omizzolo...

Educare alla legalità non basta. Serve vivere per la giustizia e la democrazia

C’è un gran parlare di legalità in Italia. Ormai non si fa altro che affermare di essere in una crisi di legalità alla quale rispondere con la retorica perversa della sicurezza. Un percorso logico pericoloso, sostenuto soprattutto da una destra ancora protagonista di battaglie di retroguardia, sempre più violente e pericolose per la tenuta degli equilibri […]

La Quinta Mafia pontina e le ipocrisie di un sistema pontino ancora gravemente malato

Con questo articolo si riprendere e aggiorna una riflessione del presidente di Tempi Moderni, Marco Omizzolo, pubblicata già nel blog Mafie di Attilio Bolzoni per il sito Repubblica.it. La Quinta Mafia è un libro di ricerca e di memoria, pubblicato da RadiciFuture, che ha come duplice scopo quello di analizzare l’organizzazione mafiosa propria della provincia […]

Tratta internazionale a scopo di sfruttamento lavorativo: una riflessione ancora aperta

A febbraio del 2019, su delega della Direzione distrettuale antimafia, la polizia di Catania ha eseguito un’ordinanza di misura cautelare nei confronti di cinque persone ritenute responsabili dei reati di tratta di persone pluriaggravata. Le aggravanti sono la transnazionalità del reato, l’aver agito in danno di minori ed esposto le persone offese a un grave […]

Infortuni e morti sul lavoro sotto silenzio. Una strage continua

Sono vite, percorsi, storie, famiglie, progetti spezzati. Sono donne e uomini che vanno in frantumi e non fanno rumore, se non per pochi istituti di ricerca, sindacati, ricercatori impegnati sul tema del lavoro. Sono donne e uomini che muoiono nelle fabbriche italiane schiacciati dalle presse, cadono dai tralicci, dalle serre o muoiono folgorati sui ponteggi da […]

Dossier Agromafie di Eurispe 2019: 24,5 miliardi di euro nelle mani delle mafie e noi dichiariamo guerra ai profughi.

E’ stato presentato il giorno di San Valentino il sesto rapporto Agromafie di Eurispes e Coldiretti. In una sala piena di ministri, magistrati e forze dell’ordine, si sono alternate le riflessioni, moderate dal dott. Caselli, degli esperti e di alcuni rappresentanti della politica. Tra questi ultimi anche il Ministero Salvini, che ha forse imparato qualcosa […]

L’origine del sovranismo nazionalista anti immigrati nelle politiche dell’Ue?

Contrariamente a diffuse retoriche sovraniste, analizzando le politiche europee degli ultimi venti anni, si nota un continuo slittamento delle stesse verso politiche sempre più securitare nei confronti dei flussi migratori. Ciò ha riguardato, sebbene mediante processualità diverse, sia i c.d. migranti economici che i flussi di migranti forzati. Gli stessi confini europei, contro tesi avanzate […]

Le agromafie, il caporalato e il silenzio del Governo italiano

Le agromafie sono un fenomeno pervasivo. Contro diffusi luoghi comuni, esso comprende ma non si esaurisce nel caporalato, nel lavoro forzato o nella sofisticazione alimentare. La sua natura è intimamente connessa con l’organizzazione sociale, politica ed economica del Paese e risente dei vuoti legislativi, delle contraddizioni di sistema, della capacità delle varie organizzazioni mafiose, comprese […]