mondi globali

Profughi: dopo il blocco del Mediterraneo, un vallo fortificato nel Sahara

by

Nella prima metà di agosto sono arrivati in Italia meno di 2 mila profughi. Neanche un decimo dei 21 mila registrati lo scorso anno nell’arco dell’intero mese. L’Italia e l’Europa, grazie alle barriere erette nel Mediterraneo con l’aiuto del governo di Tripoli, sono sul punto di sigillare il lager libico. Per i migranti quel lager […]

Dal Marocco alla Spagna in moto d’acqua, la nuova frontiera degli sbarchi

by

A cura di Giulia Sbaffi Nell’estate inumana della lotta all’accoglienza e dei respingimenti, la disperazione si fa ingegno e i migranti superano il confine con l’Europa a bordo di moto d’acqua. Nella giornata del 9 agosto a Ceuta, una delle due enclave spagnole in Marocco, di acqua scooter ne sono state spedite nove ed hanno […]

Perché stare dalla parte delle Ong e di don Zerai

by

A cura di Emilio Drudi e Marco Omizzolo: “Il mio intervento è stato concepito nel medesimo spirito dell’operazione Mare Nostrum – varata nel novembre 2013 dal Governo italiano sulla scia della tragedia del 3 ottobre a Lampedusa e purtroppo revocata dopo un anno – nella convinzione che se programmi del genere fossero in vigore ad […]

Meno profughi in Italia, più nell’inferno libico: è davvero una “vittoria” di cui vantarsi?

by

Nei primi sette mesi di quest’anno sono arrivati in Italia meno migranti di quanti ne siano sbarcati nello stesso periodo del 2016. Al 2 agosto, secondo i dati del Viminale, ne risultano 95.215 contro i 97.892 di un anno fa, con una flessione del 2,7 per cento. Il Governo lo ha comunicato con toni da […]

Retromarcia sulle acque libiche dopo le minacce di Haftar ma restano i 10 milioni al mese per alzare muri anziché salvare vite

by

“La risposta a eventuali operazioni di navi italiane nelle acque libiche sarà dura e decisa”, lo ha dichiarato il colonnello Ahmed Al Mismari, portavoce del generale Khalifa Haftar, l’uomo forte di Tobruk. Ed ha aggiunto che l’esercito di Haftar, impegnato da anni ad assicurarsi, partendo dalla Cirenaica, il controllo anche del sud e dell’ovest del […]

Navi militari italiane per innalzare un altro muro anti migranti in Libia

by

“Stiamo valutando un sostegno tecnico alla Libia con nostre unità navali, in acque libiche, contro il traffico di esseri umani. La richiesta formulata dal presidente Fayez Serraj è ora all’esame del nostro ministero della difesa”: lo ha dichiarato il premier Paolo Gentiloni all’indomani dell’incontro organizzato in Francia dal presidente Macron tra lo stesso Serraj e […]

L’Affare Mukhtarli, fra Georgia e Azerbaijan

by

Non si placano le polemiche sul caso di Afgan Mukhtarli. A più di un mese dalla scomparsa del giornalista le autorità georgiane continuano a navigare nelle pessime acque dei dubbi e delle reticenze. Procediamo per ordine: prima di tutto i fatti, giacché la questione è stata poco dibattuta in Italia. Afgan Mukhtarli è un giornalista […]

Sistema Italia: quella riforma dell’asilo che non arriva mai

by

Si continua a parlare di “invasione” di migranti, ma fino al 19 luglio ne sono arrivati in Italia poco più di 92 mila. A conti fatti, il 15/16 per cento in più dei 79.877 registrati nello stesso periodo del 2016. E, in contrasto con il clima di isteria che si sta diffondendo, il trend di […]

Sempre più profughi condannati a morire nel deserto

by

Quando li hanno trovati, all’inizio di luglio, erano morti ormai da giorni: 48 migranti, tutti uomini, intrappolati nel deserto, nel distretto di Ajdabiya, poco dopo essere entrati in Libia dall’Egitto. Alcuni sono stati identificati grazie al passaporto egiziano trovato nelle loro tasche. Gli altri erano senza documenti, ma si presume che l’intero gruppo fosse composto […]

L’uomo che sussurra agli ammalati” di Ilaria De Bonis per Popoli e Missione, su Tempi Moderni

by

La premessa è che nulla di ciò che fa è frutto del suo potere personale. «Cela me dépasse», ripete. «Tutto questo travalica la mia persona».Perché viene da Dio. Sorride mentre ricorda gli esordi della missione con gli ammalati di mente in Africa, tra Benin, Togo, Costa d’Avorio e Burkina Faso. Gregoire Ahongbonon, 64 anni, del […]