Lorusso

La politica quasi estera del nuovo governo armeno

by

La Rivoluzione di Velluto del 2018 ( www.tempi-moderni.net/2018/04/20/tensioni-ai-bordi-deuropa-che-succede-in-armenia/) che ha portato al potere in Armenia Nikol Pashinyan ha creato grosse aspettative nel paese: più giustizia, la lotta alla corruzione, il rilancio economico del paese (http://www.tempi-moderni.net/2018/05/04/fra-iran-turchia-azerbaijan-la-rivoluzione-dove-meno-te-laspetti/) . Mantenere queste promesse è una sfida difficile, e in almeno un caso ha portato a svolte che all’epoca della […]

La primavera in Georgia

by

Il 26 maggio la Georgia ha festeggiato il centunesimo anniversario dall’indipendenza. La data viene ricordata con una grande parata militare nel centro della capitale Tbilisi. Le celebrazioni arrivano in una fase interessante delle vicende politiche del paese, incluse le regioni secessioniste. Ricordarle diventa l’occasione per fare il punto sulla primavera politica georgiana. Una panoramica Nel […]

Una storia caucasica: l’Armenia e la guerra del Karabakh

by

Karen Danielyan, classe 1996 è stato ucciso alle 7:20 del mattino del 20 maggio. Non si è stati neanche un mese senza vittime, in Nagorno Karabakh. Lo scontro mortale precedente era del 28 aprile e, nel mentre, quotidianamente si registrano violazioni del cessate il fuoco la cui entità è difficile da stabilire: l’Azerbaijan accusa l’Armenia […]

L’Armenia e la sua “nuova” classe dirigente

by

Il 2 Aprile si sono tenute le elezioni parlamentari in Armenia. Il voto si è svolto tranquillamente, non vi sono stati incidenti e le accuse di brogli sono state limitate. È però opinione diffusa sia fra gli osservatori internazionali (http://www.osce.org/office-for-democratic-institutions-and-human-rights/elections/armenia/293071) sia fra quelli locali (http://www.vocaleurope.eu/assessing-outcome-armenias-election/) che un numero significativo di irregolarità siano riconducibili alla compra-vendita […]

Le elezioni parlamentari in Georgia

by

Dall’8 al 30 ottobre si è votato in Georgia, una delle 15 repubbliche emerse dalla disgregazione dell’URSS. Il periodo elettorale è stato protratto perché la Georgia ha per il Parlamento un sistema elettorale misto: su 150 seggi 77 sono assegnati al proporzionale, 73 con il sistema maggioritario a maggioranza assoluta, cioè per passare al primo […]

Ricerche italiane sull’Asia centrale e sul Caucaso

by

Tempi Moderni è lieto di promuovere il convegno dell’Associazione Italiana Studi sul Caucaso e Asia Centrale, che si terrà a Roma (Università La Sapienza) il 17 e 18 Novembre c.a. Il convegno avrà come titolo “Ricerche italiane sull’Asia centrale e sul Caucaso” e si terrà presso Piazza Aldo Moro n.5. Per scaricare l’invito e programma clicca qui

La Georgia fra neo-liberismo ed elezioni

by

Dal blog di Marilisa Lorusso L’8 ottobre si terranno le elezioni nelle repubblica caucasica di Georgia. Paese ex sovietico, ha avuto un percorso di democratizzazione e di indipendenza tortuoso, lungo il quale si ricordano tre guerre secessioniste, di cui l’ultima combattuta contro la Russia nel 2008 per il controllo delle regioni di Abkhazia e Ossezia […]