mafia

Pomezia: il sacco del territorio

by

La recente vicenda dell’incendio sviluppatori nella mattinata del 5 maggio scorso presso l’impianto di trattamento rifiuti della ditta ECO X sito nel Comune di Pomezia, via Pontinia Vecchia km. 33,381 in prossimità di terreni agricoli ed abitazioni, riporta all’attenzione del pubblico il problema della pianificazione territoriale. Pomezia è una delle città di fondazione realizzate alla […]

Tempi Moderni per la Marcia contro la mafia del caporalato – 17 aprile

by

17 aprile 2017 ore 11.00 – Borgo Mezzanone (Fg) Appello per una Marcia nazionale contro la mafia del caporalato Tempi Moderni aderisce e sostiene la marcia nocaporalato organizzata per il 17 aprile 2017 a borgo Mezzanone (Foggia). Anche quest’inverno nei ghetti della Capitanata ci sono stati morti tra i braccianti. Tre uomini avvolti dalle fiamme […]

Presentazione del libro “La quinta mafia” nella sala stampa della Camera dei Deputati

by

Mercoledì 19 ottobre, alle ore 13, nella sala stampa della Camera dei Deputati (via della missione, 4 – Roma) si terrà la presentazione del libro “La quinta mafia” di Marco Omizzolo, edito da Radici Future produzioni. A quasi venti anni dall’emersione di più associazioni mafiose nell’agro pontino, l’autore in questo libro fa sintesi del fenomeno […]

Nicola Tranfaglia: La Quinta Mafia a Latina, a poca distanza dalla Capitale

by

Tempi Moderni è lieto di pubblicare un articolo del prof. Nicola Tranfaglia sulle mafie in provincia di Latina nella quale viene citata l’ultima pubblicazione del presidente di Tempi Moderni, Marco Omizzolo, La Quinta Mafia. Nicola Tranfaglia è stato redattore di politica estera e di cultura dei quotidiani La Stampa e Il Corriere della Sera, ordinario […]

Cassazione: il Comune di Fondi e il relativo Mercato ortofrutticolo condizionati dalla mafia

by

di Marco Omizzolo Il Comune di Fondi e il Mercato ortofrutticolo erano condizionati dalla mafia. Non è una frase da poco. E a dirla in questo caso non sono solo giornalisti, prefetti, associazioni per la legalità. Ad affermare un fatto gravissimo, a riconscerlo per ciò che è stato, è ora la Corte di Cassazione. la […]