Medici Senza Frontiere

Fuga verso l’Europa: da gennaio più di mille migranti morti o dispersi

by

Le ultime vittime sono due ragazzini di neanche 15 anni. Sono annegati nelle acque del porto di Valencia, gettandosi dal cargo su cui si erano nascosti per arrivare dall’Africa: temevano di essere bloccati e rimpatriati al momento dello sbarco. Con loro salgono a 1.007 i profughi/migranti morti o dispersi nel tentativo di raggiungere l’Europa. Il […]

Grecia: contro i profughi un muro anche in mezzo al mare

by

Non bastavano i muri “a terra”. Gli oltre 1.100 chilometri di barriere metalliche, alte dai 4 ai 6 metri e coronate dai micidiali rotoli di filo lamellato, costruite, ad esempio, intorno alle enclave spagnole di Ceuta e Melilla in Marocco o lungo la frontiera dell’Evros fra Grecia e Turchia come sull’intero confine tra la Bulgaria […]

L’inferno dei profughi in Libia: diventano un’auto-accusa le giustificazioni dell’Italia di fronte alla denuncia Onu

by

“Cos’è oggi la Libia si sapeva già…”. O, ancora: “Sono cose terribili, ma in fondo già note”. E via di questo tono. E’ con dichiarazioni di questo genere che vari esponenti del Governo e del Parlamento italiano hanno reagito alla dura presa di posizione di Zeid Raad Al Hussein, il commissario Onu per i diritti […]

“Fuga per la vita” di Emilio Drudi a Cisterna di Latina, Biblioteca della legalità, Tempi Moderni, Il Ponte,

by

Si terrà lunedì 02 ottobre 2017 alle ore 18.00 all’interno della sala della Loggia di Palazzo Caetani a Cisterna di Latina (LT) la presentazione dell’e-book di Emilio Drudi “Fuga per la vita”, edito da Ed. Simple per Tempi Moderni. L’evento, organizzato nella biblioteca della legalità dall’associazione Il Ponte e Tempi Moderni, vedrà la partecipazione di […]

On line il nuovo e-book di Emilio Drudi “Fuga per la vita”

by

E’ on line il nuovo ebook di Emilio Drudi dal titolo: “Fuga per la vita” (iperfont per acquisto su sito Amazon https://www.amazon.it/Fuga-vita-tragedia-profughi-annunciata-ebook/dp/B075RRS4GN/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1505994462&sr=8-1&keywords=emilio+drudi), edito da Edizioni Simple per Tempi Moderni, con presentazione di Arturo Salerni, presidente del Comitato Nuovi Desaparecidos che patrocina il volume. Drudi con quest’opera ha voluto ricostruire, con puntualità rigorosissima, le condizioni socio-politiche che […]

Migranti, più morti dopo il blocco in Libia. Dura condanna del commissario Onu per i diritti umani

by

I corpi senza vita di cinque giovani migranti subsahariani sono stati trascinati dal mare sulla costa di Homs, circa 120 chilometri a est di Tripoli. Li hanno trovati a breve distanza dalla riva il 27 agosto. Lo riferisce il rapporto quindicinale pubblicato dalla sezione libica dell’Oim in collaborazione con la Guardia Costiera. Quel giorno non […]

Voci dall’inferno dove il blocco deciso dalla Ue ha rinchiuso i profughi

by

“Sono rimasto in quel campo dalla metà di settembre del 2016 fino ai primi di marzo di quest’anno. Durante questi sei mesi ho sepolto con le mie mani 36 compagni. Profughi in fuga come me, morti per i maltrattamenti, le torture, gli stenti, la fatica. Quando non sono stati uccisi direttamente dai miliziani di guardia”. […]

Meno profughi in Italia, più nell’inferno libico: è davvero una “vittoria” di cui vantarsi?

by

Nei primi sette mesi di quest’anno sono arrivati in Italia meno migranti di quanti ne siano sbarcati nello stesso periodo del 2016. Al 2 agosto, secondo i dati del Viminale, ne risultano 95.215 contro i 97.892 di un anno fa, con una flessione del 2,7 per cento. Il Governo lo ha comunicato con toni da […]

Gendarmi anti-immigrazione nel Mediterraneo, con il mitra facile

by

Il 10 maggio la nave Sea Watch è stata quasi speronata da una motovedetta libica, mentre si accingeva a soccorrere un barcone con 493 migranti, a circa 20 miglia dalla costa, in acque internazionali. Due settimane dopo, il 23 maggio, uomini armati in divisa hanno scatenato il panico, a raffiche di mitra, mentre erano in […]

Libia. Altolà di Haftar al memorandum di Roma e nuova denuncia Oim sul mercato degli schiavi

by

A ben vedere, ha tutta l’aria di un pesante altolà. Nei confronti della politica italiana ed europea in Libia. A lanciarlo è stato il generale Khalifa Haftar, l’attuale “uomo forte” della Libia, capo dell’esercito nazionale e sostenuto dal Parlamento di Tobruk. L’occasione gliel’ha offerta l’incontro che ha avuto ad Abu Dabhi, negli Emirati, con Fayez […]