profughi

Morire a vent’anni per un berrettino: sempre più violenza in Libia contro i profughi in partenza

by

Veniva dalla Sierra Leone. Si stava imbarcando da una spiaggia tra Sabratha e Zuwara quando un trafficante ha preteso di prendergli il berretto da baseball. Lui ci teneva a quel berretto: era “suo” e voleva arrivarci fino in Italia. Così si è rifiutato. Quello, allora, non ha esitato a tirare fuori una pistola e a […]

Massacrati su un barcone 42 profughi somali in fuga dallo Yemen

by

Erano fuggiti mesi, anni fa, dalla Somalia sconvolta dalla guerra civile e dal terrorismo di Al Shabaab, cercando scampo nello Yemen. Sono rimasti finché hanno potuto. Poi la guerra e la carestia li hanno scacciati anche da qui, costringendoli a un’altra fuga per la vita, di nuovo in mare, ma questa volta a ritroso, verso […]

Massacrati 22 profughi a Sabratha ma per l’Italia la Libia è uno Stato “sicuro”

by

Una strage. Non se ne è saputo nulla fino a quando i 22 corpi senza vita non sono stati scoperti vicino a Sabratha, uno dei porti clandestini d’imbarco dalla Libia verso l’Italia, circa 70 chilometri a ovest di Tripoli e meno di 100 dal confine con la Tunisia. Le vittime sono migranti subsahariani, ragazzi poco […]

Al via a Roma il seminario di approfondimento dedicato a operatori legali e operatori dell’accoglienza di Tempi Moderni e In Migrazione

by

Prende il via il primo corso organizzato da Tempi Moderni e In Migrazione per operatori legali e dell’accoglienza. Il corso prenderà il via il 10 aprile e terminerà il 23 maggio 2017 ed è dedicato a chi opera nell’accoglienza dei migranti forzati, con particolare riferimento agli operatori legali e agli operatori sociali.  Scarica il PROGRAMMA. 28 […]

In Tribunale il patto con la Turchia: sotto accusa il sistema Ue, Libia inclusa

by

Il trattato tra Europa e Turchia per il blocco dell’immigrazione è “sotto accusa” di fronte alla Corte di Giustizia Europea. Il Tribunale, riunito l’otto febbraio, ha giudicato ammissibile e dunque “incardinato” un ricorso arrivato dalla Spagna il 30 novembre 2016, dando al Consiglio Ue due mesi di tempo (estensibili in caso di eventuali “circostanze eccezionali”) […]

Profughi, rimpatri forzati e arresti arbitrari: due condanne per l’Italia

by

Due nuove “condanne” nel giro di 24 ore nei confronti dell’Italia: la prima per un caso di rimpatri forzati e l’altra per una serie di arresti arbitrari di migranti. Sono state pronunciate da due “tribunali” diversi – il Comitato per la Prevenzione della Tortura (Cpt) e la Grande Camera della Corte Europea – il 15 […]

Soldi in cambio di uomini: tocca all’Afghanistan

by

Soldi in cambio di uomini. Dopo la Turchia ora tocca all’Afghanistan. Lo ha sancito una serie di accordi tra l’Unione Europea e Kabul. Il sigillo finale è stato apposto a Bruxelles il cinque ottobre, nell’incontro convocato per dar corso all’impegno di concedere all’Afghanistan il finanziamento per lo sviluppo di 3,7 miliardi di euro l’anno promesso […]

Profughi, confini blindati a raffiche di mitra

by

Per costringere la barca a fermarsi, di solito prendono di mira l’acqua davanti alla prua. Se non basta, cercano di mettere fuori uso il motore fuoribordo, a poppa. Certo è, comunque, che le pattuglie navali di Frontex, l’agenzia europea per il controllo dei confini, hanno la facoltà di sparare contro i battelli dei trafficanti carichi […]

L’Italia si chiude: crollano anche i “sì” alle richieste d’asilo

by

Adam, un profugo gambiano poco più che ventenne, non nasconde i suoi forti timori. La paura, anzi. Fuori dal piccolo appartamento che condivide con altri cinque giovani africani, Casapound ha organizzato una manifestazione e affisso manifesti contro “l’invasione” di migranti. Non è questa protesta, tuttavia, a preoccupare Adam. Ha passato ben altro prima di sbarcare […]

Profughi, sempre più a sud

by

I 40 sudanesi rimpatriati da Ventimiglia probabilmente sono solo l’inizio. Li hanno presi nel centro accoglienza della Croce Rossa dove si erano rifugiati, portati in questura a Imperia e da qui trasferiti a Torino Caselle, per essere caricati, sotto scorta, su un volo speciale per Khartoum. Poi, dopo averli consegnati alla polizia sudanese, l’Italia si […]